Sommario

  • 30/03/2017 01:52 Brexit, la lettera: "Io, ai confini d'Europa" - La Repubblica
  • 29/03/2017 16:51 Consip, Michele Emiliano in procura a Roma per essere interrogato come teste Pm acquisiscono sms ricevuti da Lotti - Il Fatto Quotidiano
  • 30/03/2017 00:37 Congresso Pd, per ora stravince Renzi - Il Tirreno
  • 29/03/2017 22:03 Omicidio di Alatri, fiaccolata per Emanuele. Castagnacci scarcerato il giorno del delitto dopo arresto per droga - Il Tirreno
  • 29/03/2017 15:36 Usa, media: "Trump ha avuto rapporti d'affari con criminali russi" - La Repubblica
  • 27/03/2017 17:07 ULTIME NOTIZIE/ Oggi, ultim'ora: Trento, due bambini trovati morti in casa, si cerca il padre (27 marzo 2017) - Il Sussidiario.net
  • 29/03/2017 20:32 Mafia Capitale, parla Carminati: “Sono contento di essere un vecchio fascista degli anni Settanta” - Il Fatto Quotidiano
  • 29/03/2017 07:56 «Disabile mentale ridotta in schiavitù e costretta a prostituirsi per anni» - Corriere della Sera
  • 29/03/2017 23:02 Si presenta in procura il broker di Banca Leonardo sparito con i soldi dei clienti - La Repubblica
  • 29/03/2017 20:43 Una galassia senza confini: così Samsung guarda avanti con l'S8 - La Repubblica
giovedì 30 marzo 2017
-

Andare in spiaggia d’inverno si potrà ma non soltanto ai Tropici, anche in Italia. Come? Riscaldando la spiaggia. L’idea brillante è venuta al Sindaco di Jesolo, nota località balneare del Veneto che vive di turismo, specialmente nei mesi estivi. Dal prossimo inverno 2017-2018 sarà possibile indossare il bikini e sdraiarsi sul lettino con un cocktail in mano davanti al Lido. Come fare per proteggersi dal freddo invernale è presto detto: grazie ad alcune cupole di vetro ci si potrà proteggere e prendere il sole in spiaggia come fosse pieno agosto. Secondo il progetto verrebbero realizzate tre grandi cupole di vetro sulla spiaggia da 600 metri quadrati ciascuna, riscaldate e con vetro riflettente per prendere il sole. La spiaggia sarebbe piena di bagnanti anche con la neve fuori. La zona coperta dovrebbe essere creata nella zona di piazza Marconi, dove ogni anno viene allestito il famoso presepe di sabbia, che diventerebbe il salotto invernale di Jesolo e anche d’Italia. Certo, prima di uscire al freddo e al gelo bisognerà rivestirsi di tutto punto. Ma non è detto. Nel progetto c’è anche l’idea di coprire una parte di passeggiata lungomare chiudendola con una galleria. In questo modo una parte di Jesolo sarà a prova di intemperie e aperta in tutte le stagioni. Il Comune veneto non è nuovo a idee rivoluzionarie. Proprio a Jesolo è stata aperta la prima spiaggia naturista d’Italia ufficialmente approvata dalla regione. Cosa s’inventeranno ancora?